Europa League, Chelsea piega l'Arsenal e vince

Giroud, Pedro e una doppietta di Hazard stendono l’Arsenal e regalano al tecnico a Sarri il primo trofeo della sua carriera.

Ventinove maggio 2019, una data che rimarrà scolpita nella mente e nel cuore di Maurizio Sarri. Il tecnico toscano ha vinto il suo prima trofeo in carriera grazie al netto 4-1 in finale di Europa League contro l’Arsenal di Unai Emery, uno specialista della competizione, che ha già alzato l’ambito trofeo tre volte, quando era sulla panchina del Siviglia. Ma a prendersi la scena allo stadio Olimpico di Baku ieri sera è stato Maurizio Sarri con il suo calcio fatto di possesso palla, verticalizzazioni improvvise e attacco dello spazio.

Una partita iniziata con il freno a mano tirato, forse anche per via della tensione che ha un po’ bloccato i 22 in campo, ma che nel principio della ripresa ha regalato emozioni e tanti gol. Ad aprire la sfida è Olivier Giroud, undicesimo gol per lui nella competizione in questa stagione, che con un tuffo di testa trafigge Cech e sblocca la sfida. Il raddoppio porta la firma di un altro abituato a vincere e fare la differenza nella finali, Pedro. Poi Hazard porta a tre le reti di vantaggio dei Blues prima del gol di Iwobi che accorcia le distanze. Nemmeno il tempo di esultare che ancora il belga mette il sigillo su una prestazione maiuscola e fissa il risultato sul definitivo 4-1.

Classifica Serie A

Ultime Notizie

Bettime News

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Luogo pubblicazione: Cagnano Varano (FG)
Internet provider: Telecom Italia
Titolare: Tenace Games S.r.l. S.

Ultimo aggiornamento

Tenace Games S.r.l. S.© 2019

Search