Premier League, Mourinho: esultanza sotto accusa

Il manager portoghese rischia una squalifica per il finale polemico della gara contro il Newcastle

 

La rimonta salva-panchina val bene un deferimento. Dopo aver sfiorato il baratro, sotto di due gol dopo pochi minuti del match casalingo contro il Newcastle, José Mourinho è riuscito a rimanere in sella alla guida del Manchester United, grazie alla clamorosa rimonta con la quale i Red Devils hanno ribaltato il copione della gara, imponendosi col risultato finale di 3-2.

RABBIA E INCHIESTA — Una vittoria festeggiata con rabbia dal manager portoghese, che al triplice fischio finale si è lasciato andare ad una esultanza polemica, condita da espressioni colorite che hanno indotto la Football Association ad aprire un'inchiesta su quanto accaduto. La federcalcio britannica ha sciolto le riserve proprio oggi, deferendo ufficialmente il tecnico dello United con l'accusa di aver utilizzato un linguaggio "offensivo e/o insultante e/o improprio". Mourinho avrà tempo fino a venerdì per difendersi dalle accuse della FA, con l'obiettivo di evitare una possibile squalifica che gli impedirebbe di dirigere dalla panchina la prossima sfida contro il Chelsea.

 

@La Gazzetta dello Sport

Classifica Serie A

Ultime Notizie

Bettime News

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Luogo pubblicazione: Cagnano Varano (FG)
Internet provider: Telecom Italia
Titolare: Tenace Games S.r.l. S.

Ultimo aggiornamento

Tenace Games S.r.l. S.© 2019

Search